Archivio per il tag 'giustizia sociale'

Un 25 aprile di legalità

“La festa della Liberazione, il 25 Aprile, è stata dedicata quest’anno a Reggio Emilia alla legalità e alla lotta contro le mafie, per la democrazia. Erano ospiti d’onore due donne coraggiose, le sindache di Isola Capo Rizzuto, Carolina Girasole e di Rosarno, Elisabetta Rosa Tripodi, minacciate gravemente dalla criminalità organizzata: esse hanno portato la testimonianza del loro lavoro di amministratrici pubbliche per la “normalità” della vita, della giustizia e della legalità nelle loro città e nel Paese.
Le sindache Girasole e Tripodi, con Lanzetta e altri sono “partigiani della legalità”,cosi’ come sono partigiani del nostro tempo – magistrati, forze dell’ordine, giornalisti, scrittori, donne e uomini politici, semplici cittadini – che hanno speso, e spendono, la vita e versato il proprio sangue per la democrazia, la libertà, i diritti civili e costituzionali, la legalità, l’economia giusta e trasparente. Un sangue che non deve essere lavato, ma restare per essere memoria per tutti, come il sangue dei partigiani della Liberazione, per resistere oggi come ieri. Non crediamo a chi divide buoni e cattivi secondo la geografia o le latitudini, ma facciamo differenza tra gli onesti e disonesti.

Sull’Imu serve maggiore chiarezza

L’introduzione dell’Imu chiede a noi Comuni di metterci la faccia di fronte alle imprese e alle famiglie: 22 miliardi tutti a nostro carico. Ma come Comuni vogliamo capire se è solo una situazione dovuta allo stato di emergenza dei conti pubblici e quali sono le prospettive. Il quadro del Paese è complesso, ma si tratta di lottare per l’autonomia finanziaria, che non significa naturalmente fare quello che ci pare. Sono stati introdotti troppi lacci e lacciuoli all’autonomia e all’organizzazione dei Comuni, dimenticando quasi completamente il progetto di federalismo.

Beppe Grillo ha sbagliato

Beppe-Grillo

Ho visto la dichiarazione di Beppe Grillo sulla campagna di cittadinanza agli immigrati: mi pare che abbia preso proprio un abbaglio e sia caduto nel politichese

Chi paga le tasse, vive della nostra cultura e condivide le regole della comunità, deve avere pieni diritti ed eguale dignità

Oggi in Consiglio comunale: intervento sul tema dei diritti di cittadinanza e voto amministrativo per i cittadini migranti e i loro discendenti nati in Italia (seconde generazioni). Dibattito sull’ordine del giorno presentato da Pd e Sel, di adesione e a sostegno della Campagna nazionale L’Italia sono anch’io e alle due proposte di legge di iniziativa popolare, sulla riforma del diritto di cittadinanza e sul diritto di voto amministrativo per i cittadini di origine non italiana.

Intervento del Presidente Mario Monti

Festa nazionale della Bandiera e 215° anniversario del Primo Tricolore
GZ9G8477
“Signor Presidente della Regione Emilia Romagna, Signora Presidente della Provincia, Caro sindaco Delrio, Autorità religiose, civili, militari, cari cittadini di Reggio Emilia.

Un anno fa, in questa sala, in occasione della festa nazionale della bandiera, il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, rivolse a tutti noi italiani un appello affinché non venisse perduta l’occasione delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Rivolse un pressante invito, soprattutto alle istituzioni, Governo, Parlamento, ai partiti e alle forze sociali, agli enti territoriali a “non ritrarsi” da questa riflessione collettiva sul senso ultimo della nostra comunità…

Qualità della vita, Reggio Emilia guadagna 16 posizioni nella classifica del Sole 24 Ore

foto giornaleReggio Emilia e la sua provincia guadagnano 16 posizioni nella classifica annuale sulla Qualità della vita pubblicata oggi dal Sole 24Ore, passando dal 31esimo posto del 2010 al 15esimo di quest’anno. In tutte e sei le classifiche tematiche sulle “tappe” dell’indagine Reggio ha registrato progressi: 1) tenore di vita; 2) affari e lavoro; 3) servizi, ambiente e salute; 4) popolazione; 5) ordine pubblico; 6) opportunità per il tempo libero.

Si parte… parlano i Giovani!!!

Ciao, siamo un gruppo di ragazzi di Generazione Democratica, i giovani del PD, che ha deciso di mettersi a disposizione di Graziano Delrio per collaborare alla sua campagna elettorale con l’obiettivo di vincere le prossime elezioni di giugno.
siparteparlanoigiovaniok