Archivio per il tag 'cura genera cura'

Finanziato il piano per la cittá

Magnani Ferrari Delrio Bonaretti Spadonill Piano nazionale Città è un programma del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti avviato lo scorso giugno dal primo Decreto sviluppo e dedicato alla rigenerazione delle aree urbane degradate.

Dai Comuni italiani sono arrivate 457 proposte di intervento edilizio e urbanistico. La Cabina di regia del Piano nazionale Città ha classificato, istruito e valutato tutte le proposte pervenute, scegliendone 28. I progetti che hanno superato la selezione potranno usufruire di un cofinanziamento nazionale di complessivi 318 milioni di euro che attiveranno nell’immediato progetti e lavori pari a 4,4 miliardi di euro complessivi, tra fondi pubblici e privati, in base all’attribuzione compiuta dal Ministero. La selezione ha privilegiato le proposte capaci di generare un maggior volume di investimenti per interventi velocemente cantierabili.
A Reggio Emilia 11 milioni di Euro per l’Area Nord.

Benvenuto al Vescovo Camisasca

Benvenuto Vescovo Massimo.
Benvenuto a Reggio Emilia, che da oggi sarà la sua città.

Prima di lei ci sono arrivate le sue parole. Sono state parole che hanno alimentato la nostra attesa – che è visivamente rappresentata dalla grande folla che la sta seguendo – e il desiderio di poterla conoscere.
Lei si è rivolto alla comunità della Chiesa reggiana con il desiderio di conoscere i sacerdoti reggiani “a uno a uno” e ha anticipato alla città che sarebbe venuto come amico, che sarebbe venuto “per ogni uomo e per ogni donna”. E ancora ci ha detto in Laterano, “non vi condanno”, parole di speranza per l’uomo di oggi che ha bisogno di consolazione.

Giareda 2012. Camminiamo insieme

La Sagra della Ghiara, la Giaréda, è l’appuntamento che ci riunisce alla ripresa del nuovo anno lavorativo dopo l’estate: da qui iniziamo un nuovo cammino, che affrontiamo insieme, nelle difficoltà, ma con spirito solidale, speranza, disponibilità all’incontro e al dialogo. (continua)

Discorso all’assemblea Anci

SindacoCari amici, buonasera. Dobbiamo solo chiedere scusa, stasera. Vi chiediamo scusa e vi chiediamo anche di considerare che questa discussione non è stata fatta per cause particolari, ma per cercare la soluzione migliore per il bene dell’Associazione.

Ringrazio molto il sindaco Emiliano, con cui ci siamo confrontati democraticamente in questa occasione, con amicizia, di essere il primo firmatario della mozione che mi propone Presidente.

Campagna di cittadinanza “l’Italia sono anch’io”

L'Italia sono anch'io

“La Campagna per i diritti di cittadinanza agli stranieri L’Italia sono anch’io è una campagna culturale, nasce dal basso ed è trasversale a ogni gruppo e idea: vogliamo porre nel nostro Paese, da cui sono partiti 30 milioni di emigranti dall’inizio del Novecento, il tema del diritto di cittadinanza e di voto per coloro che vivono e lavorano in Italia da anni, provenienti da altri Paesi, e per i loro figli che qui studiano e lavorano: italiani di fatto, ma non di diritto. Non dobbiamo avere paura di percorrere la via dei diritti e dei doveri di cittadinanza, allargando questi diritti e doveri ai nuovi italiani. Per questo proponiamo la raccolta delle firme per due proposte di legge, che riconoscono diritti di cittadinanza e di voto.

E’ nata la Fondazione Reggio Children

Bimbi nella fontana del Teatro Valli Non sono i mezzi che risolvono i problemi, e con la nascita della Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi vorremmo esprimere qualcosa di più di un mezzo. Mentre si perde la tradizione, ci si sente meno sicuri, meno ancorati ideologicamente. Però, proprio quando si perdono i legami con una tradizione forte, forse proprio in quel momento il passato si apre con una inattesa freschezza che può dirci cose nuove, da guardare con occhi nuovi.
Per Reggio Emilia questo passaggio è un altro obiettivo raggiunto nel cammino verso un’economia della conoscenza e dell’innovazione.

Il Governatore generale d’Australia Mrs. Quentin Bryce a Reggio Emilia

australia2011Per il 150° dell’unità d’Italia, il Governatore generale d’Australia Mrs. Quentin Bryce a Reggio Emilia: “Ho desiderato lungamente venire qui. Nel 1993 ho avviato in Australia un programma ispirato alle scuole di Reggio”. Il sindaco Graziano Delrio: “Siamo onorati, l’educazione di qualità è un obbligo per ogni Paese”.