Archivio per il tag 'costituzione'

Ricordo di Giuseppe Dossetti


Giuseppe Dossetti MonteveglioNel 100° anniversario della nascita.
“Il problema più importante mi pare quello di un rinnovamento etico dell’uomo e di un rinnovamento del senso della comunità. Proprio quello che ho appreso qui la vita di comunità, l’impegno di solidarietà, la lealtà assoluta reciproca, l’esercizio di funzioni che siano funzioni esercitate veramente con distacco personale. Questo rinnovamento dell’uomo, della sua coscienza, della sua lealtà, del suo senso di solidarietà, della sua dimensione spirituale, umana, comunitaria è ancora più urgente delle riforme istituzionali. E condizionerà le riforme istituzionali stesse. Senza questo profondo rinnovamento etico, le riforme istituzionali che si auspicano rimarranno lettera morta”.

La nostra Agenda è il Tricolore

prefetto de miro_annamaria cancellieri_graziano delrioIn un momento in cui nel Paese esistono tante Agende, che vengono proposte giustamente all’attenzione dei cittadini, noi continuiamo a credere che esista soprattutto l’Agenda del Tricolore, della bandiera intesa come ispiratrice e come interprete prima dei valori costituzionali. Cura e cittadinanza, diritti uguali per tutti, responsabilità sono l’agenda del Tricolore.
Oggi, 7 gennaio 2013, Giornata nazionale della bandiera italiana, Teatro Ariosto, Reggio Emilia, alla presenza del Ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri.

La corda si è spezzata. Relazione all’Anci

Caro Presidente, creda nei Comuni, nelle loro proposte. Abbiamo dimostrato di saper sacrificare assetti consolidati, rendite di potere e di posizione perché sapevamo e sappiamo che bisogna modernizzare. Le realtà locali, i Comuni, sono, nel panorama politico ed istituzionale italiano, laboratori di innovazione, e di responsabilità.
Ponga le basi per passare dalla gestione emergenziale alla normalità.
Fissi un punto fermo su un tema a noi molto caro e che mi creda è uno dei presupposti per oltrepassare insieme uniti da una delle porte più strette della nostra storia.
Siamo qui a chiederle autonomia e responsabilità come condizioni per una autentica maturazione del nostro sistema democratico. Autonomia e responsabilità che abbiamo chiesto al Governo precedente e a quello ancora prima.
Prima soffiava forte il vento del federalismo, almeno proclamato e poco praticato, ora soffia un vento contrario e pure parlarne appare surreale. Ma bisogna capirsi. A me, piuttosto che di federalismo, piace parlare di autonomia degli enti territoriali. Così è indicata nella Costituzione, così è nella nostra storia.

Beppe Grillo ha sbagliato

Beppe-Grillo

Ho visto la dichiarazione di Beppe Grillo sulla campagna di cittadinanza agli immigrati: mi pare che abbia preso proprio un abbaglio e sia caduto nel politichese

Chi paga le tasse, vive della nostra cultura e condivide le regole della comunità, deve avere pieni diritti ed eguale dignità

Oggi in Consiglio comunale: intervento sul tema dei diritti di cittadinanza e voto amministrativo per i cittadini migranti e i loro discendenti nati in Italia (seconde generazioni). Dibattito sull’ordine del giorno presentato da Pd e Sel, di adesione e a sostegno della Campagna nazionale L’Italia sono anch’io e alle due proposte di legge di iniziativa popolare, sulla riforma del diritto di cittadinanza e sul diritto di voto amministrativo per i cittadini di origine non italiana.

Festa nazionale della Bandiera e 215° anniversario del Primo Tricolore – Saluto al Presidente Mario Monti

delriomontiSi sono aperte le celebrazioni della festa nazionale della Bandiera italiana con il saluto al presidente del Consiglio dei ministri Mario Monti, al teatro Municipale ‘Romolo Valli’ di Reggio Emilia, seguiti dalla lettura del messaggio ricevuto dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e i saluti di Sonia Masini, Presidente della Provincia di Reggio Emilia e Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia Romagna.

IL SINDACO DELRIO RICORDA NILDE IOTTI “MADRE COSTITUENTE, MAESTRA DI STILE E IMPEGNO”

Il Sindaco Graziano Delrio partecipa oggi 2 dicembre alla commemorazione di Nilde Iotti che avverrà alla Camera dei Deputati alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e di Alte cariche dello Stato e del Governo.

Nilde Iotti

Ricorre, infatti, il 4 dicembre, il decennale della scomparsa di Nilde Iotti, madre costituente e prima donna presidente alla Camera, cui la città di Reggio Emilia si onora di aver dato i natali.

“Ciò che desidero compiere oggi” – dice il Sindaco Delrio – “è riportare alla memoria collettiva alcuni caratteri, pubblici e privati, del suo lavoro e della sua personalità, ripercorrendo a ritroso il suo impegno. Stile, sobrietà, onestà, coerenza, lungimiranza, sapiente lettura dei tempi e delle trasformazioni sociali con spirito riformatore: sono tutte qualità di Nilde Iotti, attualissime in un’Italia scossa da incertezze sul futuro e attanagliata dalle domande sull’etica pubblica e personale.