Archivio per il tag 'cittadini'

Sulle società partecipate dai Comuni

autobusneveOggi, alla presentazione della ricerca sulle Imprese partecipate dei Comuni presso ANCI, abbiamo lanciato due proposte: una commissione pubblica sugli sprechi delle municipalizzate e un’indagine sulle quote azionarie inutilizzate, che i Comuni potrebbero cedere.

Qualità della vita, Reggio Emilia guadagna 16 posizioni nella classifica del Sole 24 Ore

foto giornaleReggio Emilia e la sua provincia guadagnano 16 posizioni nella classifica annuale sulla Qualità della vita pubblicata oggi dal Sole 24Ore, passando dal 31esimo posto del 2010 al 15esimo di quest’anno. In tutte e sei le classifiche tematiche sulle “tappe” dell’indagine Reggio ha registrato progressi: 1) tenore di vita; 2) affari e lavoro; 3) servizi, ambiente e salute; 4) popolazione; 5) ordine pubblico; 6) opportunità per il tempo libero.

Ho sbagliato cravatta ma è iniziato il dialogo con il Governo

Delrio Errani Castiglioni dal presidente Monti_nov 2011
Il prof. Monti mi detto: “Mi dia qualche speranza per questo paese”. Ho risposto che ci sono tante persone che hanno fiducia nelle istituzioni e che queste ci daranno una mano. Volevo trasmettergli l’idea che questo sistema è fatto anche di Comuni, Province e Regioni e che poteva contare su di noi, che saremo al suo fianco per un patto nel momento in cui avremo considerazione e attenzione, come nelle buone famiglie. Gli ho detto di non preoccuparsi di dover trovare il consenso tra partiti diversi, perchè noi enti locali su alcuni temi parliamo una lingua uguale per tutti. Noi dell’Anci non abbiamo problemi di destra e di sinistra…

Città e forze sociali per la crescita e lo sviluppo del Paese

Una proposta aperta al contributo di sindaci, amministratori e associati, per raccogliere le migliori idee per far ripartire il Paese. Mezzogiorno, liberalizzazioni, lotta all’evasione, innovazione nella pubblica amministrazione, rimodulazione del patto di stabilità, welfare: sono questi i temi su cui Anci punta per uscire dalla crisi.
L’Italia vive una fase di grande difficoltà. Senza una strategia di crescita sostenuta è impossibile migliorare la nostra posizione internazionale.
(Per mandare contributi: comunicare@anci.it)

Campagna di cittadinanza “l’Italia sono anch’io”

L'Italia sono anch'io

“La Campagna per i diritti di cittadinanza agli stranieri L’Italia sono anch’io è una campagna culturale, nasce dal basso ed è trasversale a ogni gruppo e idea: vogliamo porre nel nostro Paese, da cui sono partiti 30 milioni di emigranti dall’inizio del Novecento, il tema del diritto di cittadinanza e di voto per coloro che vivono e lavorano in Italia da anni, provenienti da altri Paesi, e per i loro figli che qui studiano e lavorano: italiani di fatto, ma non di diritto. Non dobbiamo avere paura di percorrere la via dei diritti e dei doveri di cittadinanza, allargando questi diritti e doveri ai nuovi italiani. Per questo proponiamo la raccolta delle firme per due proposte di legge, che riconoscono diritti di cittadinanza e di voto.

E’ nata la Fondazione Reggio Children

Bimbi nella fontana del Teatro Valli Non sono i mezzi che risolvono i problemi, e con la nascita della Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi vorremmo esprimere qualcosa di più di un mezzo. Mentre si perde la tradizione, ci si sente meno sicuri, meno ancorati ideologicamente. Però, proprio quando si perdono i legami con una tradizione forte, forse proprio in quel momento il passato si apre con una inattesa freschezza che può dirci cose nuove, da guardare con occhi nuovi.
Per Reggio Emilia questo passaggio è un altro obiettivo raggiunto nel cammino verso un’economia della conoscenza e dell’innovazione.

Il Governatore generale d’Australia Mrs. Quentin Bryce a Reggio Emilia

australia2011Per il 150° dell’unità d’Italia, il Governatore generale d’Australia Mrs. Quentin Bryce a Reggio Emilia: “Ho desiderato lungamente venire qui. Nel 1993 ho avviato in Australia un programma ispirato alle scuole di Reggio”. Il sindaco Graziano Delrio: “Siamo onorati, l’educazione di qualità è un obbligo per ogni Paese”.