Archivio per il tag 'ANCI'

Sull’Imu serve maggiore chiarezza

L’introduzione dell’Imu chiede a noi Comuni di metterci la faccia di fronte alle imprese e alle famiglie: 22 miliardi tutti a nostro carico. Ma come Comuni vogliamo capire se è solo una situazione dovuta allo stato di emergenza dei conti pubblici e quali sono le prospettive. Il quadro del Paese è complesso, ma si tratta di lottare per l’autonomia finanziaria, che non significa naturalmente fare quello che ci pare. Sono stati introdotti troppi lacci e lacciuoli all’autonomia e all’organizzazione dei Comuni, dimenticando quasi completamente il progetto di federalismo.

Sulla sicurezza delle nostre città

delrio_cancellieriI sindaci vogliono assumersi le loro responsabilità sui temi della sicurezza urbana, ma non quelle degli altri livelli di governo. Il rischio, infatti, è quello che si tenda a far percepire che la responsabilità unica della sicurezza urbana sia dei primi cittadini. Occorre un coordinamento più efficace tra i vari livelli di governo, una riforma del sistema della polizia municipale, una normativa che aiuti e favorisca la collaborazione sui territori.

Sulle società partecipate dai Comuni

autobusneveOggi, alla presentazione della ricerca sulle Imprese partecipate dei Comuni presso ANCI, abbiamo lanciato due proposte: una commissione pubblica sugli sprechi delle municipalizzate e un’indagine sulle quote azionarie inutilizzate, che i Comuni potrebbero cedere.

Bisogna rivedere al più presto il patto di stabilità

patto stabilitàProporrò al Consiglio dell’Anci di violare il patto di stabilità in casi specifici, ad esempio per consentire interventi di messa in sicurezza dei cittadini.

Ho sbagliato cravatta ma è iniziato il dialogo con il Governo

Delrio Errani Castiglioni dal presidente Monti_nov 2011
Il prof. Monti mi detto: “Mi dia qualche speranza per questo paese”. Ho risposto che ci sono tante persone che hanno fiducia nelle istituzioni e che queste ci daranno una mano. Volevo trasmettergli l’idea che questo sistema è fatto anche di Comuni, Province e Regioni e che poteva contare su di noi, che saremo al suo fianco per un patto nel momento in cui avremo considerazione e attenzione, come nelle buone famiglie. Gli ho detto di non preoccuparsi di dover trovare il consenso tra partiti diversi, perchè noi enti locali su alcuni temi parliamo una lingua uguale per tutti. Noi dell’Anci non abbiamo problemi di destra e di sinistra…

Discorso all’assemblea Anci

SindacoCari amici, buonasera. Dobbiamo solo chiedere scusa, stasera. Vi chiediamo scusa e vi chiediamo anche di considerare che questa discussione non è stata fatta per cause particolari, ma per cercare la soluzione migliore per il bene dell’Associazione.

Ringrazio molto il sindaco Emiliano, con cui ci siamo confrontati democraticamente in questa occasione, con amicizia, di essere il primo firmatario della mozione che mi propone Presidente.