Il Governatore generale d’Australia Mrs. Quentin Bryce a Reggio Emilia

Ci tengo sappiate quanto sia emozionata di essere qui a Reggio Emilia – ha affermato Mrs Quentin Bryce – Ho desiderato lungamente questa visita e ho espresso una richiesta speciale, perché questa visita avvenisse. Nel corso della mia vita professionale e nel coinvolgimento per la comunità, mi sono sempre impegnata per i diritti e l’educazione nella prima infanzia. Governatore Quentin Bryce e Graziano DelrioNel 1993 il governo australiano mi affidò il compito di istituire il Consiglio nazionale di accreditamento per la cura dei bambini (National Childcare Accreditation Council), programma per migliorare la qualità dell’educazione e assistenza all’infanzia in tutto l’arco della giornata. La filosofia e i principi del Consiglio di Accreditamento erano basati su un programma di sviluppo ispirato alle scuole dell’infanzia di Reggio Emilia: infatti, la possibilità di scuole dove bambini, famiglie e insegnanti potessero collaborare insieme era per noi un concetto completamene nuovo ed entusiasmante”. Questo percorso “ci ispirò a favorire nuova scuola, dove il bambino era rispettato e riconosciuto per essere creativo, sociale e pensante”. Inoltre, ha permeato e trasformato l’organizzazione degli spazi e delle attività di molte scuole australiane.

“Il vostro approccio educativo riconosciuto internazionalmente – ha continuato la Governatrice – ha formato molte giovani vite, sostenendo il diritto del bambino all’autenticità e alla bellezza, e ha forgiato una nuova idea nelle scuole australiane. Le 2 insegnanti australiane vengono qui sempre molto volentie ri per trarre ispirazione al loro lavoro”.

Il sindaco Graziano Delrio ha dato il benvenuto nella città e nella Sala del Tricolore: “E’ soprattutto per noi una grandissima gioia e soddisfazione il fatto che la motivazione della sua visita riguardi un tema a lei tanto caro quanto a noi: i diritti e, in particolare, i diritti  dell’infanzia. Sarò quindi felice di accompagnarla al Centro internazionale per i diritti dei bambini e delle bambine Loris Malaguzzi. In quel luogo lei vedrà il cuore di un’eccellenza nell’educazione prescolare, la cui grandezza è di essere un modo di rapportarsi all’altro e alla comunità, con una fortissima potenzialità di generazione di azioni positive. L’educazione di qualità è una scelta obbligata, oggi, per un Paese che voglia investire nel futuro e competere globalmente, perché l’educazione di qualità porta con sé curiosità, apertura mentale, ricerca. Anche gli studi economici più avanzati oggi sostengono che l’educazione è una carta vincente per i Paesi che non vogliono rimanere sconfitti dalla crisi.

Il Governatore generale d’Australia Quentin Bryce ha fatto visita al Museo del Tricolore, ha salutato le autorità in Sala del Tricolore, dove è stata ricevuta dalle autorità cittadine, poi ha visitato il Centro Internazionale per i diritti delle bambine e dei bambini Loris Malaguzzi, sede di Reggio Children e cuore degli asili più belli del mondo, che aveva espressamente richiesto di conoscere. Il Governatore generale d’Australia era in Italia su invito del presidente Giorgio Napolitano per i festeggiamenti del 2 giugno in occasione dei 150 anni dell’Unità italiana

0 contributi a “Il Governatore generale d’Australia Mrs. Quentin Bryce a Reggio Emilia”