Stati generali – Area Nord

areanordIl 19 marzo 2010 di fronte agli Stati generali della città si è aperto un percorso che riguarda ‘Il futuro dell’area Nord’ della città di Reggio Emilia e si imposta sulla base di un Masterplan presentato nel corso dell’incontro.
L’iniziativa (sintesi) mira a ridare slancio allo sviluppo della città in base alle competenze strategiche del territorio e a porre concrete basi per l’apertura di un confronto sugli assi economici congeniali alla città, rispetto ai quali l’Area nord rappresenta una risorsa importante.

Alla relazione del sindaco si sono affiancate testimonianze esperte sulle competenze distintive della città, orientate a un bilancio su quanto prodotto nell’ultimo anno in coerenza con la direzione strategica definita a inizi 2009 con gli Stati Generali. Intervengono su questi punti Carlina Rinaldi, presidente di Reggio Children; Aimone Storchi, presidente del Club Meccatronica; Mauro Dell’Amico, direttore del Dipartimento Scienze e metodi dell’Ingegneria; Ivan Trenti, direttore generale dell’Azienda ospedaliera Santa Maria Nuova e Andrea Viero, amministratore delegato di Enìa; Paolo Borzatta, senior partner The European House Ambrosetti.

stazionempDunque, Area nord nella sua duplice vocazione: l’essere saldamente parte della città con rilevanti opportunità sul piano economico-sociale, quale risorsa al servizio di competenze strategiche per la città e l’avere piena cittadinanza nell’Area vasta, i territori regionali e sovraregionali rispetto alla quale è baricentrica.

0 contributi a “Stati generali – Area Nord”